Il comune compra quadri di Segantini.
Speriamo che ai soliti proclami politici seguano i fatti. Sarebbe una novità se prima si facesse e poi si proclamasse. Forza assessore che ce la facciamo, forse.
Comunque un’occasione da non perdere per quel costo. Staremo a vedere anche i quadri oggetto dell’eventuale acquisto (perché il prezzo dei quadri mi pare all’altezza di un Chiarani, Leoni, Alberti, ecc. ecc.) e i furbi sono sempre in agguato.